Home EuropaGermania Scoprendo i Segreti del Castello di Neuschwanstein

Scoprendo i Segreti del Castello di Neuschwanstein

di Valentina
hohenschwangau castle facciata

Ore interminabili ci separano della visita. 5 ore.

Nell’attesa visitiamo il castello di Hohenschwangau, ma qualcosa mi dice che il bello deve ancora venire.

hohenschwanagu interno

La visita dura poco. Giriamo intorno all’edificio per scoprire stupendi scorci del panorama circostante.

dintorni hohenschwangau

Scendiamo a valle. Il carretto con i cavalli si fa attendere, e per evitare il congelamento, preferiamo raggiungere il castello di Neuschwanstein a piedi. Affrettiamo il passo, impazienti di vedere da vicino le belle torri bianche. Freddo, molto freddo.

Tra un vin brulè e le Quarkgebäcke, profumatissime palline caramellose che attirano il nostro fiuto da lontano, le ore passano.

quarkgebaecke germania

Il paesaggio intorno è magico. Solo il castello svetta e regna sulla foresta che lo circonda e il piccolo villaggio sottostante, invitando alla quiete.

dintorni fuessen

 

<img src="http://onesuitcasefortwo.com/wp-content/uploads/2016/01/IMG_0033.jpg" alt="io e castello neuschwanstein" />

facciata principale castello neuschwanstein

C’e ancora luce quando entriamo nel castello.

Purtroppo non è concesso fotografare all’interno dell’edificio, ma una volta dentro garantisco che vi troverete catapultati dentro una scena della Bella e la Bestia. Tanto dorato, tanto sfarzo, maestosa la Sala del Trono (senza trono, ma maestosa comunque. Ludwig morì prima che fosse terminata) con tutti gli stendardi.

Tra le sale, c’è persino la riproduzione molto realistica di una grotta naturale.

grotta-neuschwanstein

Da un ballo con Lumière, ora mi sembra di essere finita a Gardaland. Manuel si avvicina e mi sussurra: “Certo che Ludwig deve essere stato proprio un soggettone.”

Non sono preparata allo spettacolo che mi aspetta fuori, alla fine della visita. Una stellata luminosa e una luna enorme che sembra caderci addosso. Anche le pareti immacolate del castello sembrano emanare un’aura propria.

castello neuschwanstein notte

Dalla foto ha un’aria quasi spettrale, ma non lo è. Il castello di Neuschwanstein, così solitario e rischiarato solo dalla luce della luna mi elettrizza, come il freddo pungente che mi pizzica le guance, e il silenzio irreale che mi riempie le orecchie. C’è profumo di neve in arrivo.

Solo i piccoli lampioni ci guidano nel buio del sentiero di ritorno. Non c’è quasi nessuno ormai, il castello chiude. Rimaniamo qualche secondo a osservare lo spettacolo della quiete.

Livello di romanticismo: fuori scala!

Prossima direzione: München.

You may also like

4 commenti

Silvia Gennaio 29, 2016 - 10:08 pm

Dev’essere stata un’esperienza magica. E non riesco a smettere di pensare che il castello sembra uscito da una fiaba!

Reply
Valentina Gennaio 29, 2016 - 10:38 pm

Non per niente ha ispirato Walt Disney per il suo logo 🙂 Siamo stati fortunati perchè il cielo era limpido, ma se ci fosse stata un po’ di neve… Chissà che panorama!

Reply
Lucrezia & Stefano - in World's Shoes Gennaio 29, 2016 - 11:20 pm

Questo castello è nella nostra lista dei sogni da anni! Fantastico… E poi ha ispirato il logo della Disney che io amo profondamente! *__* davvero bello!

Reply
Valentina Gennaio 29, 2016 - 11:25 pm

Lo è davvero! E poi in due è super romantico… 😉

Reply

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.