Home EuropaDanimarca Cosa Vedere a Copenhagen: il Magnifico Castello di Rosenborg

Cosa Vedere a Copenhagen: il Magnifico Castello di Rosenborg

di Valentina
castello di rosenborg

Il Castello di Rosenborg vanta “solo” 400 anni di storia: è stato costruito dal famoso re scandinavo Cristiano IV, nei primi anni del XVII secolo.

Potevo farmi sfuggire un bellissimo edificio rinascimentale olandese nel cuore di Copenhagen?

Utilizzato per un periodo come residenza estiva, venne poi esclusivamente utilizzato per eventi ufficiali. Ai giorni nostri è un famoso museo che ospita stupendi tesori d’arte reali e soprattutto, i gioielli della corona.
A primo impatto, lo sfarzo degli interni del Castello di Rosenborg è così abbondante da stordire le pupille.

castello di rosenborg copenhagen

La tappezzeria è ricca, centinaia e centinaia di specchi e argenti illuminano i lussuosi ambienti…
Lampadari, legni e marmi preziosi si sprecano. I locali poco illuminati vivono della luce riflessa da questi sfarzosa mobilia, unica nel suo genere, che catturano ogni minimo raggio di sole.

castello di rosenborg copenhagen

Impressionante la camera ricoperta da specchi su ogni parete, che creano nuove dimensioni e spazi infiniti con un senso di instabilità (e un pizzico di nausea).
Non so dove Manuel abbia letto questo aneddoto, ma si dice che qui il sovrano nascondesse addirittura alcuni oggetti erotici.

castello di rosenborg copenhagen

Il pronipote di Cristiano IV, Federico IV non badò certo a spese, e pur non abitando più nel castello, dopo averlo ereditato lo trasformò in una collezione reale: lo si può vedere dall’impressionante numero di manufatti di vetro di Venezia e di autentiche porcellane cinesi, che riempiono rispettivamente la Stanza dei Vetri e la Stanza delle Porcellane.

Il cuore del castello di Rosenborg: la sala dei troni

Dulcis in fundo, la maestosa sala dei Cavalieri, dove spiccano i troni, utilizzati per l’incoronazione di tutti i sovrani assolutisti: tre magnifici leoni d’argento a grandezza naturale, simboli della Danimarca, proteggono i regali scranni.
Gli arazzi alle pareti ricordano le infinite battaglie tra i regni scandinavi.

castello di rosenborg copenhagen

E come se tutto questo sfarzo non bastasse, nei sotterranei potete ammirare i magnifici gioielli della corona!

castello di rosenborg corona

E’ impossibile non farsi ammaliare dal luccichio e dal fascino potente di queste corone, che sono conservati in una camera blindata, insieme a parure di bellissime pietre preziose: diamanti, rubini, perle… I miei preferiti? Gli smeraldi!

Ciliegina sulla torta, gli esterni del castello: concludiamo la visita intorno al fossato, passeggiando mano nella mano tra i romantici giardini, mentre ci allontaniamo dal Castello di Rosenborg.

Come raggiungere il castello di Rosenborg

Il Castello di Rosenborg si trova nei Giardini del Re, a 200 metri dalla stazione di Nørreport.
Il Castello ha un ingresso in Øster Voldgade n. 4a e un altro attraversando il ponte sul fossato dal Giardino del Re.

Per raggiungere Nørreport, puoi usare gli S-train, la metropolitana e i treni regionali. Gli autobus che raggiungono Nørreport sono: 14, 42, 43, 184, 185, 5A, 6A, 173E, 150S, 350S.

Direi che entra a pieni voti nell’elenco dei miei castelli preferiti! 🙂

You may also like

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.