Bizzarri Giapponesi: Ci Vediamo al Neko Cafè?

di Valentina
8 commenti

Un pomeriggio piacevole in mezzo ai gatti di un Neko Cafè a Tokyo.

E’ inutile che io ribadisca che gli occidentali non sono in grado di capire alcune bizzarrie giapponesi.
Dalla passione viscerale per i videogiochi che riguarda persone di tutte le età, alla venerazione per gli anime e i manga.
Ho visto impiegati in giacca e cravatta giocare con il Nintendo DS sulla metropolitana dopo il lavoro, mi sono fatta stordire dagli incomprensibili e alienanti rumori del pachinko, e a nostro rischio e pericolo abbiamo provato un neko cafè.
Per chi di voi non li conosce, neko significa gatto e in questi minuscoli “asili” sono proprio loro i padroni.
Stiamo camminando per il quartiere di Ueno, nei dintorni della stazione, in un pomeriggio buio e un po’ uggioso. Tra i particolari grigi della città, all’improvviso spunta una gigante e super kitsch locandina rosa scritta con caratteri coccolosi, con la foto di un gatto gigante.
Che facciamo, non entriamo?

Neko Maru Cat Cafè a Ueno

Pur essendo amante dei gatti, Manuel mostra qualche perplessità, soprattutto quando prima di entrare ci fanno indossare delle ciabatte (secondo me) a dir poco adorabili.

neko cafè ciabatte

All’entrata troviamo subito un bellissimo micio dal pelo lungo, credo di razza norvegese, e il personale ci spiega a gesti e qualche briciola di lingua inglese le tariffe della casa. I prezzi vanno a tempo, e mezz’ora costa circa 6-7 euro.
L’ambiente sembra una ludoteca, con sedie, divani di pelle (con l’aggiunta di qualche pelo di gatto), tappeti, tavolini, una libreria per leggere un libro o un manga e tanti giocattoli per gatti.

cat cafè tokyo libreria

Per entrare nel pieno dell’atmosfera del neko cafè, per qualche euro in più potete rilassarvi con una bella tazza di tè e un biscotto.
Eccetto qualche episodio sconveniente, i gatti sono abbastanza socievoli, ma non molto reattivi nel giocare con le piume che gli sventoliamo davanti al muso.
E come biasimarli, visto le centinaia di persone al giorno che magari devono sopportare? Si lasciano accarezzare più volentieri mentre sono accoccolati o addormentati in una delle cestine.

neko cafè gatti

 

Con 2 euro potete comprare una manciata di filettini di carne… In questo modo, sì, che avrete l’attenzione dell’intero branco di gatti su di voi.
Credo che negli orari dei pasti, nel neko cafè si possa consumare anche del cibo caldo, ma non credo lo consiglierei visto che i tavoli sono a portata di salto dei felini!

Un’oretta piacevole passata tra una ventina di pelosi. Passatempo incomprensibile o esperienza da provare? A voi l’ardua sentenza!


Link utili:

You may also like

8 commenti

Elisa 17 Marzo, 2016 - 11:48 pm

6 euro per stare mezz’ora in compagnia dei gatti.. no, non le capisco queste stranezze giapponesi! 🙂 ahahah

Rispondi
Valentina 18 Marzo, 2016 - 1:53 pm

E dovevi vedere l’individuo bizzarro che si metteva per terra a quattro zampe, e le coccole ai gatti le faceva dando loro delle pacche affettuose sulla schiena sopra la coda… XD E i gatti apprezzavano pure!

Rispondi
TravelandMarvel 22 Marzo, 2016 - 9:29 pm

è fantastico quest’articolo! Mi ha fatto sorridere! Grazie 🙂

Rispondi
Valentina 22 Marzo, 2016 - 9:48 pm

Grazie a te per il commento gentile, Martina! E’ impossibile non farsi strappare un sorriso da questo meraviglioso popolo 🙂

Rispondi
Hang Around The World 23 Marzo, 2016 - 11:02 am

Sinceramente non ho mai visto una cosa del genere… però devo ammettere che è originale 😉
Questo è il bello di viaggiare, scopri sempre cose nuove!

Rispondi
Valentina 23 Marzo, 2016 - 11:20 am

Da gattara appassionata come sono, lo conoscevo anche prima di trovarlo a Tokyo. Finchè non vedi con i tuoi occhi però non ci credi… E’ stato davvero buffo 🙂 Insomma ,da provare, magari solo una mezz’ora senza perdere troppo tempo.

Rispondi
Martina 25 Marzo, 2016 - 1:33 pm

E’ veramente qualcosa di meraviglioso!! Potrei passarci un giorno intero dentro un bar così!!! 🙂

Rispondi
Valentina 25 Marzo, 2016 - 5:35 pm

Ciao Martina 🙂 anche tu gattofila? Occhio che però lì il tempo è denaro haha 😉

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.