Home EuropaSpagna Spiagge e Scogliere della Spagna del Nord: Scoprite Santander!

Spiagge e Scogliere della Spagna del Nord: Scoprite Santander!

di Valentina
santander spagna spiagge scogliere

Alla scoperta di Santander e delle spiagge della Cantabria.

Quello che non ci aspettavamo da Santander: spiagge dorate dalla sabbia fine e scogliere verdeggianti dai panorami spettacolari.

Durante il nostro viaggio in Cantabria, il meteo ha fatto i capricci, ma in questo luogo il profumo e un assaggio di vero mare lo si può gustare tutto l’anno. Queste spiaggione dorate alla Los Angeles vi daranno l’impressione di essere finte, perché incastrate in mezzo a scorci e scogliere spettacolari. E’ qui che gli abitanti di Santander amano partire con i loro windsurf e le barchette a vela.

La comodità delle spiagge sabbiose

Partendo dal sud di Santander, le prime spiagge che incontrerete, partendo dal Museo Marittimo Cantabrico, sono in ordine: la spiaggia del Los Peligros, la spiaggia della Magdalena e la spiaggia del los Bikinis, che si trova a ridosso della penisola della Magdalena.

spiagge santander spagna playa del camello

A fianco dello zoo della penisola della Magdalena, la spiaggia del Cammello si farà riconoscere da una roccia che ricorda la forma di questo animale. Spiagge dai nomi diversi, ma una cosa in comune: la sabbia dorata, morbida e fine che invita a sdraiarsi, e godersi per ore il sole spagnolo (beh, noi col clima siamo stati sfortunati!).

Continuando verso nord, la piccola spiaggia della Concha dà inizio alla zona più popolare della costa di Santander: la spiaggia di El Sardinero, lunga più di un chilometro, con il Gran Casinò, è una zona piena di locali all’aperto, molto frequentata dai giovani in estate. Alcuni ristoranti danno proprio sulla spiaggia, dove potrete godervi la brezza marina mentre gustate magari un piatto di pesce.

spiagge spagna del nord santander sardinero

Lungo tutta questa zona, il lungomare è grande e spazioso, con un percorso pedonale ampio affiancato a quello ciclabile, ed è intervallato da molti punti di sosta, con panchine e giardini. Un esempio? I romantici Giardini di Piquío.
Il bello è che le spiagge sono servite con le principali comodità, docce e punti accessibili per disabili, pur rimanendo libere e senza tariffe di entrata.

Lo spettacolo delle scogliere

Ma è all’altra estremità della città, che Santander vi regalerà uno scorcio indimenticabile. Solo l’autobus numero 15 ci arriva (non fa servizio di inverno), ma anche la passeggiata a piedi ne vale la pena. Continuando a nord del El Sardinero, dopo aver superato il parco de Mataleñas e il suo campo da golf, le spiagge si restringono e lasciano spazio all’opera e alla forza delle onde del mare.

santander spagna spiagge faro de cabo mayor

Il punto più panoramico si trova al Faro de Cabo Mayor, alto 30 metri, ed è il posto perfetto se cerchiamo un paesaggio verdeggiante ma allo stesso tempo aspro, che vi regalerà l’emozione e il respiro del mare aperto. Sono le onde a farla da padrone: i vostri occhi si perderanno poi in quel lontano orizzonte azzurro, mentre camminate su rocce impervie e scogliere mozzafiato.

spiagge spagna del nord santander faro de cabo mayor

You may also like

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.