Home AsiaGiappone Risparmia Tempo: per i Mezzi di Trasporto in Giappone, Usa la Pasmo!

Risparmia Tempo: per i Mezzi di Trasporto in Giappone, Usa la Pasmo!

di Valentina
pasmo card metro tokyo

La Pasmo card: grazie a questa carta risparmierai tempo (e mal di testa) per usare i mezzi di trasporto in Giappone!

La Pasmo è una carta prepagata ideale per utilizzare con più comodità i trasporti pubblici a Tokyo e in alcune zone del Giappone.
Non ti permette di avere degli sconti sui viaggi, ma ti risparmierà mal di testa e perdite di tempo nel capire quali sono i biglietti giusti, e nel cercare il corretto distributore automatico dove comprarli.

Dove posso usare la carta Pasmo?

La Pasmo Card può essere utilizzata su tutte le linee JR nell’area metropolitana di Tokyo, nonché su metropolitane, autobus e sulla monorotaia che collega l’aeroporto di Tokyo Haneda con il centro città.
La Pasmo copre anche la Keisei line, che collega Tokyo con l’aeroporto di Narita e tutte le linee coperte dalla Suica (come le JR).
La Pasmo non può essere utilizzata sui treni veloci, sugli shinkansen o sui bus a lunga percorrenza. In generale, controlla se c’è il logo rosa Pasmo nelle stazioni per sapere se la carta è accettata.

mappa suica card pasmo

I possessori della Pasmo hanno dei tornelli specifici dove passare per il cambio delle linee. Se non è così, per cambiare linea devi uscire, scalando il prezzo della prima corsa ed entrare di nuovo, attraversando il tornello della linea successiva che desideri prendere.

Dove posso acquistare la Pasmo?

La Pasmo Card può essere acquistata online, ma ti consiglio di comprarla direttamente in Giappone. Puoi trovarla ai distributori automatici degli aeroporti di Narita e di Haneda, e presso le stazioni della metropolitana e ferroviarie private (ad esempio, Toei e Tokyo Metro).
Ci sono diversi tipi di Pasmo disponibili: per i viaggiatori che soggiornano in Giappone per un breve periodo, esiste la Pasmo non nominativa.

pasmo card

Come si utilizza la carta Pasmo?

La Pasmo Card è già carica e pronta all’utilizzo, e a credito esaurito è possibile ricaricarla.
Il costo esatto della corsa viene addebitata tramite il contatto con l’apposito lettore elettronico: la carta deve essere “obliterata” sia all’entrata che all’uscita del tornello, scalando così l’importo esatto a fine corsa.
Se il saldo non è sufficiente, puoi ricaricare la Pasmo per uscire dalla stazione.

La Pasmo Card per fare shopping

Con la Pasmo puoi effettuare anche dei piccoli acquisti a bordo dei treni, nei distributori automatici, per il noleggio degli armadietti, per i taxi, nei convenience stores, e nei ristoranti. Cerca il logo rosa!

Qual è la differenza tra Suica e Pasmo?

Se ti stai informando su come usare i mezzi di trasporto in Giappone, sarai sicuramente indeciso/a se scegliere la Pasmo o la Suica. Chiariamo la confusione: le due carte sono vendute da compagnie differenti, ma funzionano allo stesso modo e possono essere utilizzate per gli stessi mezzi. Sono come Visa e Mastercard, diverse compagnie ma stesse funzioni.
La sola differenza è il luogo dove potrete ridare indietro la carta per riavere il “deposito”. Il prezzo della Pasmo comprende infatti una cauzione di 500 yen: per recuperarla o riavere i soldi che non hai utilizzato, basta restituire la carta nella regione di Tokyo, negli aeroporti di Narita e Haneda o nelle stazioni delle compagnie private. Ma se hai in programma un altro viaggio in Giappone in futuro (sono sicura che lo farai!) conservala, perchè è valida fino a 10 anni.

Se hai bisogno di maggiori informazioni, puoi scaricare qui la guida Pasmo.

You may also like

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.